Goffredo Degli Esposti

GOFFREDO DEGLI ESPOSTI è un musicista umbro, specializzato nella ricerca e nella esecuzione della musica antica e tradizionale con gli strumenti a fiato.

Diplomato in flauto e flauto dolce, e specializzato in flauto traverso barocco, ha seguito corsi di perfezionamento con Susan Milan, Andras Adorjan, Gustav Sheck, Mario Ancillotti, Bartold Kuijken, René Clemencic e i Corsi di Musica Medievale presso il Centro Studi dell’Ars Nova Italiana di Certaldo.

uni anni, in età adolescenziale inizia varie esperienze come chitarrista. Questa nuova attività musicale, lo spinge a riprendere il violino e gli studi classici presso il Conservatorio di Perugia, nel quale rimarrà alcuni anni.

E’ in questo periodo (’83/’84) che, grazie all’incontro con Adolfo Broegg e Goffredo degli Esposti, già membri di un gruppo di musica medievale, inizia a scoprire la musica e gli strumenti delle tradizioni del mondo.

La progressiva acquisizione di tecniche esecutive di vari strumenti ad arco della tradizione europea e non (lira calabrese, rebab, violino tradizionale etc.) gli consentirà, oltre alla intensa attività concertistica svolta con l’Ensemble Micrologus, di collaborare con alcuni gruppi di musica d’autore quali i Fratelli Mancuso, con i quali ha inciso un CD sulla musica tradizionale siciliana, con Ambrogio Sparagna, con Massimo Liberatori, con Raffaello Simeoni.

Ha iniziato l’attività concertistica nel 1980; co-fondatore dell’ENSEMBLE MICROLOGUS, ha tenuto concerti sia in Italia che all’estero (Argentina, Austria, Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Marocco, Messico, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Svizzera, Slovenia, Ungheria, USA), suonando per i maggiori Festival di Musica Antica; inoltre, ha effettuato registrazioni discografiche, radiofoniche e collaborato per musiche di teatro e cinema (tra cui, la colonna sonora del film “Mediterraneo”). Il suo entusiasmo e la capacità di suonare vari strumenti della tradizione mediterranea (flauti dritti, traversi e obliqui, oboi popolari, cornamuse e zampogne) lo hanno portato a realizzare diverse esperienze musicali, collaborando con i Fratelli Mancuso, Ambrogio Sparagna, Giovanna Marini, Sonidumbra, i “Tamburi del Vesuvio” di Nando Citarella, Tetraktis Percussioni, Daniele Sepe, Vinicio Capossela, Heloise Combes.

Attualmente sta lavorando a vari progetti, come elaboratore/improvvisatore sugli strumenti a fiato del Mediterraneo, con i gruppi Lirum Li Tronc (musica rinascimentale), nel D.E.P. Duo con Andrea Piccioni e Triaulos (folk-jazz) e con il cantautore Raffaello Simeoni per “Mater Sabina Project”.

Ha tenuto Seminari e Corsi  in varie Scuole europee: a “la Citè de la Musique” di Parigi, a l’Abbaye de Royaumont in Francia, a Jeroslaw in Polonia,  all’Istituto superiore di Studi musicali “Briccialdi” di Terni, ai Corsi Internazionali di Musica Antica di Urbino e di Copenhagen. E’ stato Direttore della Scuola di Musica Medievale D’UAM di Assisi dal 2008 al 2012. Dal 2010 è Direttore Artistico del Festival “Spello Splendens”.

Ha registrato 28 CD di musica medievale per Quadrivium, Stradivarius, Fonit Cetra, Zig-Zag Territoires e Opus 111 (di cui due premiati con il “Diapason d’Or de l’Annèe”), e 12 CD di musica tradizionale e di sperimentazione per Ricordi, Penta Music, SudNord Record, BMG, Il Manifesto e Alphamusic.

"Con i nostri strumenti musicali, fedeli a quelli dell’epoca medievale, realizzati da costruttori specializzati, prepariamo spettacoli, alcuni in forma teatrale con scene e costumi, portandoli in concerto anchr in Europa, America e Giappone."
Goffredo Degli Esposti
Fondatore - Micrologus

Other Projects

...

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.