Festival Spello Splendens

La riscoperta della musica di zampogne, ciaramelle, cornamuse e, soprattutto, della musica Medievale e di quella Tradizionale, di grande importanza nelle feste popolari ancora vive in Italia ed Europa.

Il Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg”, curato dall’Associazione Musicale Micrologus, con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Spello, organizza il Festival “SPELLO SPLENDENS”.

Con la Festa dell’Immacolata Concezione e l’avvio delle Festività del Natale dell’anno 2010, si apre la Prima Edizione di “SPELLO SPLENDENS”, un Festival di musica medievale, rinascimentale, e di tradizione orale, che propone, tra l’altro, la riscoperta di particolari strumenti, come le zampogne, le ciaramelle e le cornamuse.

La manifestazione sancisce il legame tra la città di Spello e il Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg”, con sede nella Chiesa di Santa Maria della Consolazione di Prato, che fonti storiche ricollegano precisamente alle celebrazioni dell’Immacolata Concezione.

Attraverso concerti, mostre, conferenze, lezioni e stage, i vari musicisti che, provenienti da varie parti d’Italia, animano il Festival, presentano la grande varietà di tale patrimonio artistico, fatto di strumenti e repertori musicali, racconti e canti diversi, in un confronto continuo tra la musica medievale, fissata negli antichi codici, e quella di tradizionale orale, italiana ed europea, sempre più viva sull’impulso del fenomeno della world music.

11° FESTIVAL Spello Splendens

“TRA ARTE E MUSICA” 

FESTIVAL DI MUSICA MEDIEVALE – EDIZIONE SPECIALE ESTATE 2021

Diretta FB da Spello Turismo

in collaborazione con Comune di Spello – Assessorato alla Cultura e Sistema Museo

In occasione del 12° CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE, che  si terrà a Spello dal 25 al 30 luglio,  abbiamo organizzato un’ EDIZIONE SPECIALE ESTATE 2021  con i MAGISTER del CORSO e altri OSPITI.

PROGRAMMA

25 luglio – ore 21,30

Villa dei Mosaici

MAGISTER IN CONCERTO – IN FESTA

ENEA SORINI, PEPPE FRANA & GABRIELE RUSSO

canto e percussioni, liuto, viola e ribeca

26 luglio – ore 21,30

Belvedere Cappuccini

MAGISTER IN CONCERTO – CON BAILES Y CANTIGAS

GIORDANO CECCOTTI & GOFFREDO DEGLI ESPOSTI

ghironda, symphonia, cornamusa, zufolo & tamburo

27 luglio – ore 21,30

Sala dell’Editto – Piazza della Repubblica

MAGISTER IN CONCERTO – CANTARE VEL SONARE

PATRIZIA BOVI & CRAWFORD YOUNG

canto e arpa, liuto

28 luglio – ore 21,30

Chiesa di Sant’Andrea

ALLA CORTE DI PRAGA

KATERINA GHANNUDI

arpa e canto

29 luglio – ore 21,30

Belvedere Cappuccini

LA DESIOSA BRAMA – MUSICA ITALIANA DEL TRECENTO

ALTA DEI MUSICANTI POTESTATIS

cornamuse, cennamella, bombarda, tromba, percussioni

Presentazione storico-artistica a cura di Sistema Museo

Tutti gli appuntamenti musicali inizieranno verso le ore 22,00, in diretta Facebook, da particolari luoghi di Spello.

Sono introdotti da una presentazione storico-artistica a cura di Michela Giuglietti, del Sistema Museo.

INGRESSO LIBERO con prenotazione on-line per il 25, 27 e 28 luglio: www.prospello.it

La prenotazione è valida fino all’orario d’inizio dello spettacolo

FINALITA’
In occasione del periodo delle Festività del Natale, si intende far riscoprire, valorizzare e presentare ad un vasto pubblico, alcune particolari e specifiche sonorità della nostra storia musicale, sia più “alta” che “minore”: quelle delle zampogne, ciaramelle, cornamuse e, soprattutto, la musica Medievale e quella Tradizionale, che ebbero grande importanza per queste feste popolari ancora vive in varie zone d’Italia e d’Europa.
Inoltre, sono allestite mostre di strumenti popolari e di strumenti antichi, stand di dischi e libri di musica medievale e tradizionale.

Una particolare attenzione sarà rivolta alla presenza dei giovani e degli studenti, coinvolti grazie alla collaborazione diretta con la Dirigenza e i Professori della Scuola Primaria e Secondaria di Spello.
Il Festival si svolge nei suggestivi e particolari luoghi della città di Spello: l’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”, il Teatro Subasio, la Chiesa di Santa Maria Maggiore, la Chiesa di S. Andrea, e lungo alcune strade e piazze della Spello medievale.

ANIMAZIONE

Durante il Festival si organizza “Zampogne & Lenticchie”, una passeggiata musicale-culinaria per il centro storico, con raduno libero dei musicisti, che rinnova la tradizione dell’offerta propiziatoria del cibo : con vari musicisti, si farà musica all’aperto, con alcune pause per degustare i gustosi piatti offerti dai ristoratori della città, secondo un percorso programmato, della durata di 3 ore circa.

Alcune anticipazioni del programma 2021

Degustazioni di vini naturali e cura dei vignaioli e delle cantine di Spello

Concerti di musica medievale

Seminari di cornamuse e zampogne italiane

Canti tradizionali natalizi e musiche strumentali della penisola istriana

Passeggiate musicali-culinarie per il centro storico

Musica medievale e tradizionale

La riscoperta della musica medievale e tradizionale attraverso concerti, conferenze e dibattiti

Mostre di strumenti e dischi

Le mostre di strumenti popolari e antichi, gli stand di dischi e libri di musica medievale e tradizionale.

Zampogne e lenticchie

La passeggiata musicale-culinaria per il centro storico di Spello che rinnova la tradizione dell’offerta propiziatoria del cibo

Dai uno sguardo alle edizioni passate